Privacy policy
Rassegna Stampa di Giovedì, 22 Ottobre , 2020
 
Senza il sì al bilancio società a rischio chiusura
Argomento:
Autore: Pierpaolo Ceroli e Agnese Menghi
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Trib.pag: 20
Dopo la proroga concessa dal decreto ‘Cura Italia’ per gli esercizi coincidenti con l’anno solare sono spirati i termini per l’approvazione dei bilanci. I soci che non hanno provveduto rischiano lo scioglimento della società. L’impossibilità di funzionamento o la continuata inattività sono infatti le cause di scioglimento indicate dall’art. 2484 c.c..Per dichiarare lo scioglimento della società non basta, tuttavia, la mancata approvazione di un bilancio d’esercizio, ma è necessario che l’inattività o l’incapacità di funzionamento dell’assemblea siano diventate irreversibili, cioè situazioni patologiche dal carattere non temporaneo e non superabili ed essere tali da non consentire nemmeno l’approvazione delle delibere fondamentali per la prosecuzione dell’attività sociale, come l’approvazione del bilancio.


visualizza tutta la Rassegna Stampa di oggi
| copyright Studio Orlandini e Associati | partita iva: 02255380160| site by metaping |