Privacy policy
Rassegna Stampa di Lunedì, 28 Novembre , 2022
 
Un argine privacy sulle e-fatture
Argomento:
Autore: Andrea Bongi
Fonte: Italia Oggipag: 28
No all’uso massivo dei dati dei consumatori finali presenti nelle fatture elettroniche per analizzare il rischio evasione. Lo ribadisce l’Autorità garante della privacy. Sono troppo elevati i rischi di selezione di dati inesatti o non corrispondenti al vero che potrebbero far emergere errate rappresentazioni della reale capacità contributiva del consumatore. Il divieto di utilizzo dei c.d. ‘dati fattura integrati’ relativi alle operazioni B2C nelle attività di analisi del rischio ai sensi della legge di Bilancio 2020, è stato ribadito, in maniera puntuale, nel recente parere reso dall’Autorità garante dei dati personali.


visualizza tutta la Rassegna Stampa di oggi
| copyright Studio Orlandini e Associati | partita iva: 02255380160| site by metaping |