Privacy policy
Rassegna Stampa di Domenica, 23 Giugno , 2024
 
Concordato, si sceglie a ottobre
Argomento:
Autore: Fabrizio G.Poggiani
Fonte: Italia Oggipag: 26
Concordato adesioni al 31 ottobre 2024 per il biennio 2024-2025, mentre a regime si potrà aderire al 31 luglio. Maggiorazione sugli acconti del 15% (3% per l’Irap), determinata sulla differenza positiva, per i contribuenti Isa, e del 12% (o 4%) per i contribuenti forfetari, per il primo periodo d’imposta di adesione al concordato, se gli acconti sono stati determinati con il metodo storico. Detta maggiorazione, invece, non è dovuta se gli acconti sono stati versati con il metodo previsionale. Sono alcune delle importanti modifiche introdotte al Dlgs 13/2024, concernente la disciplina del concordato preventivo biennale, da combinare con le modifiche apportate al decreto Adempimenti sul riordino del calendario fiscale, a partire dal periodo d’imposta in corso che saranno esaminate al prossimo Consiglio dei ministri. Slitta dal 1° al 15 aprile la data entro la quale l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti e degli intermediari, i software necessari per l’acquisizione dei dati utili per la formulazione della proposta di concordato. Quest’anno, invece, per i contribuenti forfettari il software sarà disponibile dal 15 luglio, anziché dal 15 giugno come per tutti gli altri contribuenti.


visualizza tutta la Rassegna Stampa di oggi
| copyright Studio Orlandini e Associati | partita iva: 02255380160| site by metaping |